Ginnastica Posturale per il controllo del dolore

Ginnastica Posturale per il controllo del dolore: introduzione necessaria

Per vivere in salute è utile praticare esercizio fisico. La nostra esperienza ci fa credere nel fatto che i problemi insorgono di gran lunga nelle persone sedentarie e poco attive.

I problemi  quali dolori e/o disfunzioni che nascono da una postura scorretta, sono molteplici. Tutti i pazienti che si rivolgono nei nostri Centri, lamentano dolori dovuti ad alterazioni meccaniche, diagnosticati come lombalgie, cervicale, patologie discali (ernie e/o protrusioni), sciatalgie, mal di testa, tendinopatie, difficoltà respiratorie, solo per citarne alcune.

Molti disturbi viscerali (stipsi, difficolta digestive o reflusso gastro-esofageo, mal di stomaco, disfunzioni renali, epatiche, intestinali, ecc) possono trovare come loro causa, una disfunzione vertebrale che induce la cosiddetta “disfunzione somato-viscerale”. Pertanto, il lavoro che viene effettuato sulla postura, è molto importante e delicato, e non può assolutamente essere intrapreso senza una corretta valutazione medico/biomeccanica! 

Molte persone si recano in palestra facendo “ginnastica posturale” e cercando di togliere un dolore. Nelle palestre solitamente si fanno esercizi di base, uguali per tutti, indipendentemente dai problemi dei pazienti. Cioè una ginnastica  generale, non personalizzata, che nulla ha a che fare con la ginnastica posturale vera e propria. Così un paziente che lamenta dolore lombare esegue esercizi uguali al paziente con dolore alla caviglia o alla spalla.

Il parere del Centro BSC

Questo a parer nostro è un grave errore poiché il paziente (pagante), non riceve la corretta ginnastica posturale relativa al sue reali necessità!  Per citare un esempio classico, possiamo prendere in esame il tipico dolore lombare, causa frequente per il quale un gran numero di persone decide di rivolgersi in una palestra posturale.

Ora, primo punto fondamentale: se non si conosce la precisa causa del dolore lombare, in base a cosa vengono consigliati gli esercizi? Quanti pazienti vengono sottoposti a visita prima di iniziare la “ginnastica posturale” in una palestra? Se non si sa quale sia il problema, come si fa a trattarlo nel modo corretto? Vi sono molte patologie serie che se non individuate possono dare origine a problemi ben più gravi.

Per esempio la spondilolistesi, una patologia importante e che può causare problemi molto seri. Si tratta di una frattura “genetica” di un tratto dell’arco vertebrale. Circa il 7% delle persone hanno questo problema. Cioè 7 persone su 100! Sono molte. Con questo problema, sono vietati alcuni esercizi in quanto si potrebbero verificare danni midollari. Se il personale della palestra non al corrente di questo serio problema che succede? Molto spesso neppure il paziente è a conoscenza di questa sua patologia perché si diagnostica attraverso esami specifici.

Molti pazienti si rivolgono presso i nostri Centri per risolvere i loro problemi. Alcuni di questi sono nati proprio facendo “ginnastica posturale” in altre sedi. Alcuni di loro, dopo i trattamenti dei nostri Osteopati, comprendono che il lavoro che stavano eseguendo non era corretto.

Ginnastica Posturale Trento: come si accede

Nella palestra posturale dei Centri BSC si accede con prescrizione specialistica riportante la causa del dolore o dopo aver effettuato una attenta analisi biomeccanica presso di noi.

Viene valutata la postura globale, le aree in disfunzione che si ritengono essere le cause di dolori lamentati dal paziente; come modificarle per riappropriarsi della piena funzione in assenza di dolore. Migliorare i movimenti delle zone parzialmente bloccate, per prevenire, quindi frenare, la degenerazione fisiologica che contribuisce ad un lento e progressivo declino muscolo-scheletrico. 

Il lavoro è mirato al ripristino generale delle funzioni per tenere sotto controllo il dolore e la sua progressione ingravescente nel tempo

La terapista del Centro lavora al massimo con 5 pazienti per ogni turno, della durata di circa 1 ora. Il lavoro è esclusivamente individuale. Questo permette di poter praticare la ginnastica posturale in modo preciso, corretto, efficace per il problema lamentato, e dal prezzo estremamente contenuto.

Ogni paziente effettua quindi esercizi personalizzati. Il grande vantaggio del lavoro presso le palestre dei Centri BSC, è la tipologia del lavoro ed il numero ristretto di pazienti, seguiti scrupolosamente dal nostro personale altamente specializzato.

Ginnastica Posturale Trento: tipologie di lavoro

La ginnastica posturale nei Centri BSC è aperta a tutte le fascie di età, dai piccoli agli anziani. Si effettua ginnastica dolce per anziani. Ginnastica riabilitativa a seguito di traumi, interventi, o se vi è la necessità di recuperare una funzione. Ginnastica posturale o correttiva nei casi di dolori o disfunzioni.Ginnastica posturale

Ginnastica Posturale Trento: orari

La palestra posturale nei Centri BSC è aperta sia al mattino sia nel pomeriggio. E’ organizzata in modo da offrire un servizio confortevole in un ambiante piacevole. Il paziente può scegliere l’orario in base alle proprie esigenze. In segreteria sono diponibili i calendari con gli orari che sono diversi nei giorni, per coprire ogni fascia.

Ti è piaciuta questa pagina?

Se lo desideri puoi rimanere in contatto con noi. Potrai così essere sempre aggiornato su ogni articolo e video di argomenti molto interessanti che potrebbero esserti molto utili ora oppure in futuro. E’ sufficiente consultare la nostra pagina Facebook “Centro BSC Osteopatia” e cliccare su “Mi piace”.